Visita alla Illiria

Il giorno 28 febbraio le classi quinta A RIM e quinta D RIM si sono recate in visita aziendale presso la Illiria Spa, azienda leader a livello nazionale nel settore “Vending”. Il gruppo è stato accolto dalla dott.ssa Carlotta Bortolin e poi accompagnato in visita nei vari reparti dai dott.ri Luca Balestra e Marco Barazzuol. Di particolare interesse è stato ascoltare la storia dell’azienda, illustrata dal vicepresidente dott. Mario Toniutti.

Il Gruppo Illiria, nato nel 2001 dalla fusione di alcune realtà imprenditoriali che già negli anni Settanta/Ottanta operavano nel settore della distribuzione automatica,  da anni si dedica con passione alla vendita di bevande calde, fredde e snack da consumare nei momenti di pausa. La società registra una continua espansione in termini di fatturato e di risultati economici, con l’apertura di nuove sedi a Torino, Bologna, Milano, Roma e anche in Marocco. Il principale obiettivo aziendale è quello di realizzare delle aree ristoro funzionali che possano soddisfare i clienti – uffici pubblici, aziende private, scuole, ospedali… – in ogni loro esigenza, offrendo soluzioni all’avanguardia dal punto di vista dell’arredo, del servizio e della personalizzazione del distributore, anche con l’introduzione del pagamento mediante app. Il servizio offerto per il rifornimento e per la manutenzione dei distributori automatici viene svolto in maniera efficace da personale specializzato. Gli addetti al rifornimento dei distributori vengono monitorati dal personale della “sala regia” che interagisce con questi in modo tempestivo e che, nel corso degli anni, ha portato ad una riduzione sostanziale (circa del 57% dal 2013) delle chiamate di intervento.

Illiria sceglie i suoi prodotti puntando sulla qualità, sulla freschezza e sulla genuinità offrendoli anche a km 0 e opera inoltre nell’ambito del mercato equo e solidale sostenendo le realtà in via di sviluppo.

I valori che contraddistinguono il gruppo sono, pertanto, l’attenzione al cliente e la responsabilità sociale d’impresa. Gli alunni e le insegnanti sono rimasti colpiti dalla complessità e dall’efficienza dell’organizzazione aziendale e ringraziano per l’attenzione e la cortesia a loro riservate.