Studenti Ciceroni al FAI di Primavera 2018

Anche quest’anno entusiasmo, coinvolgimento e impegno hanno caratterizzato le giornate FAI di Primavera svoltesi il 24 e 25 marzo, e coronate il 25 maggio in Sala Ajace con la consegna degli attestati agli studenti Ciceroni delle scuole di Udine da parte del Sindaco Fontanini e del Presidente della delegazione FAI di Udine.
L’edizione di quest’anno, incentrata sul tema “I luoghi delle istituzioni” ha visto sul campo ben 47 nostri allievi dell’indirizzo Turistico, operativi in piazza Garibaldi, presso la scuola Manzoni, storica sede dell’Istituto Zanon fino al 1955. Qui i nostri studenti hanno fatto riscoprire al folto pubblico di curiosi inediti angoli della Udine di fine Ottocento: il Collegio dei Barnabiti, i palazzi Antonini-Mangilli-Torso, la casa natale dell’artista Giovanni da Udine, l’Osteria ai Barnabiti, il palazzo Giacomelli, la farmacia De Candido (ora Colutta) e le vie limitrofe; inoltre, la torre di Grazzano “di dentro” che nel 1309 vide le valorose donne udinesi difendere la città assalita dal prepotente signore di Treviso, Rizzardo di Camino.
Soddisfazione, quindi, anche quest’anno sia da parte del pubblico che da parte dei nostri studenti che con entusiasmo aderiscono ogni anno a questa splendida iniziativa, nata oltre vent’anni fa proprio all’IT Zanon.



Allievi Ciceroni della 5CT illustrano il cancello di accesso al Collegio dei Banabiti



Allieve della 3AT illustrano la storia della Farmacia Colutta



Allievi della 4BT spiegano le vicende legate al monumento a Giuseppe Garibaldi