“Il turistico on the road”: a Milano per la Bit

Un’altra stimolante ed arricchente tappa del progetto “Il Turistico on the road” (attività di alternanza scuola-lavoro) è stata compiuta dalle classi 4^ dell’indirizzo Turistico, sabato 10 e domenica 11 febbraio. Meta, infatti, del viaggio è stata Milano con la sua celebre Borsa Internazionale del Turismo (Bit) che i ragazzi hanno visitato quasi per l’intera giornata di domenica. Qui, tra padiglioni, stand, room e suite adibite a convegni tematici gli allievi hanno toccato dal vivo gli ultimissimi orientamenti del mercato in materia di turismo e di nuove strategie lavorative, implementabili anche nella nostra Regione, sempre più orientata a servizi diversificati e di qualità. “Il turismo è un investimento” ha dichiarato Sara al rientro dal viaggio, “in quanto spendi e ti arricchisci ben oltre ciò che ti esce dalla tasche”.

E così è stato. Infatti, prima della full immersion di domenica, nel pomeriggio di sabato i ragazzi hanno potuto godersi scorci incredibili della città di Milano dalle guglie e terrazze del Duomo; hanno passeggiato nel Corso e Galleria Vittorio Emanuele II, nobile esempio di architettura di metà ‘800; hanno scoperto, stimolati da guide esperte, i mirabolanti tesori dell’Arte contemporanea, custoditi nel Museo del Novecento, nuova creatura del polo museale milanese. Possiamo, quindi, dire Milano e non solo Bit.



Alcuni allievi sulle terrazze del Duomo



Nella Galleria Vittorio Emanuele II



Gli allievi presso il Museo del Novecento, davanti al celebre “Quarto Stato” di Pelizza da Volpedo



Sempre nel Museo del Novecento, davanti all’opera di Luciano Fontana



Milano by night, davanti al Castello Sforzesco



Ingresso alla Bit, domenica mattina