Il benvenuto alle prime e il premio ai diplomati eccellenti

Il nuovo anno scolastico è iniziato il 9 settembre col tradizionale  incontro di benvenuto in Auditorium per gli alunni delle classi prime e le loro famiglie con il simbolico passaggio del testimone tra gli studenti appena diplomati e i nuovi entrati. Stavolta, però, il passaggio c’è stato anche per il Dirigente Scolastico: la nuova dirigente Annamaria Pertoldi ha invitato la Dirigente uscente Sylviane Beltrame e l’ex vicepreside Emanuela Cosatti, quale segno di continuità e riconoscenza per il prezioso lavoro svolto.

Numerose le autorità intervenute all’evento: per la Regione l’assessore Loredana Panariti, per la Provincia il Presidente Pietro Fontanini, per il Comune l’assessore Raffaella Basana, per l’Università di Udine Cristina Disint, per la Fondazione Friuli (ex Fondazione CRUP) il presidente Giuseppe Morandini, per Associazione Zanon Amico Mario Savino.

Nei loro interventi i rappresentanti delle istituzioni hanno fatto riferimento alla gloriosa tradizione del nostro Istituto e hanno apprezzato la ricca progettualità che lo rende tuttora un fiore all’occhiello della scuola friulana.

La Dirigente è intervenuta con un discorso agli alunni che evidenzia una grande sensibilità verso i ragazzi e sottolinea l’importanza del ruolo della scuola nella loro crescita.

Al termine la Dirigente, supportata dalle collaboratrici Donatella Barbieri e Mirella Ricci, mentre gli alunni venivano accompagnati in classe dai propri insegnanti, si è fermata con le famiglie per presentare le attività di accoglienza predisposte dall’istituto e per rivolgere loro un significativo discorso su aspetti educativi e sull’importanza della collaborazione tra scuola e famiglia.

Le borse di studio, offerte dall’Associazione Friuli sono andate alle tre diplomate con 100 e lode: Aurora Maria Tumminello, Ilaria Gasparotto, Mara Forgiarini e ai loro compagni da usciti con 100/100: Kandy Mazzon, Thomas Bassi, Cristal Murari, Ecaterina Clipa, Nicole Scalici, Micol Cozzarizza, Federica Grion, Cassandra Rodaro, Eleonora Scotton, Alessandro Mansutti, Samuele Munini, Ilaria Ponte.

Complimenti ragazzi!