I vincitori del contest video fotografico soloAmore

Si è svolta sabato, nell’atrio dell’istituto, la cerimonia di premiazione per il contest video fotografico soloAmore 2017-18, organizzato come evento conclusivo della manifestazione Pensando a Nadia. Alla presenza dei signori Orlando, del questore di Udine dott. Cracovia, degli esponenti delle associazioni SOROTIMIST Club di Udine, Obbiettivo Immagine di Gradisca d’Isonzo, delle Donne resistenti, di Zanon Amico e di numerosi altri ospiti, sono stati conferiti i premi alle migliori opere fotografiche e ad un video spot antiviolenza. Inoltre sono state presentate in una mostra una trentina delle migliori opere pervenute, che rimarranno in visione al pubblico ancora fino al 26 maggio.

Il tema, a cui i partecipanti dovevano ispirarsi, era il seguente:

“Amami ma non fermare le mie ali se vorrò volare …
non chiudermi in una gabbia per la paura di perdermi …
amami con l’umile certezza del tuo Amore ed io non andrò via …
e se sarai con me, io ti insegnerò a volare …
e tu mi insegnerai a volare”

(preghiera indiana)

Di seguito i nomi dei vincitori delle due sezioni.

SEZIONE FOTOGRAFIA

  • Prima classificata: fotografia We will go di Rebecca Degano, classe 5^A rim
  • Seconda classificata: fotografia Amore che consuma di Samanta Miotto, classe 4^B tur
  • Terza classificata: fotografia Il dono più grande di Emily Roberts, classe 4^C tur

Menzioni alle seguenti opere:

  • Vonde pugns di Anna Previt, classe 3^B rim per l’originalità dell’idea e l’efficacia dell’immagine
  • AMAmi di un gruppo misto di allievi, composto da Jia Jia Zhang 4^AAfm, Karen Rosmini 4BSia, Giuseppe Nanni 3^BSia per la ricercata ed elaborata composizione valorizzata dal bianco e nero
  • La libertà di scegliere di Samanta Miotto della 4^BTur per la efficace composizione che prende forza dalle simbologie che trasmettono messaggi di speranza per una cultura di rispetto verso il mondo femminile.
  • Fotografia senza titolo (n. 32) del gruppo della classe 2B, composto da Vecchiato Alexia, Calligaro Emma, Diminutto Genni, Gloazzo Gloria, Jablanovic Dajana, Nunin Stefano, Pal Narcisa, Pin Eleonora, Pitton Michele, Pitton Riccardo, Venir Arianna, Veronese Elena, Zanor Sara per la riuscita ricostruzione di tragici eventi che riportano alla memoria fatti di cronaca che ci hanno profondamente colpiti e lanciando, al tempo stesso, un forte messaggio di speranza per un futuro fatto di amore e rispetto.

SEZIONE VIDEO

  • Primo classificato: video Nessuna conseguenza del gruppo degli allievi della classe 4^Crim composto da Alexia Ciroi, Letizia Peressini, Veronica Di Bin, Meghi Ibrahimi, Costanza Donato, Stefania Di Barbora, Paolo Tosoni